Associazione

Bellavista Viva

Olivetticostituzione

 
CLW

cri spesa

webinarIncontriamoci sul WEB

ccimm

libri

Bellavista Si Cura

“Abitanti attivi nella promozione della convivenza e conciliazione dei conflitti”

A partire  da ottobre 2014 a settembre 2015, con la finalità di riattivare e recuperare le forme di partecipazione della popolazione residente nel quartiere coinvolgendo direttamente i cittadini nella identificazione e risoluzione dei problemi, valorizzando le risorse presenti.

Il progetto, elaborato da Comune di Ivrea, Consorzio IN.RE.TE., Gruppo Abele, Associazione Bellavista Viva, è stato realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo. Operativamente il lavoro si è snodato in due direzioni, che si sono comunque intersecate:
a. promozione di comunità.

  1. b. mediazione dei conflitti. La mediatrice del Gruppo Abele è stata presente in quartiere un giorno alla settimana, occupandosi sia dello “sportello di ascolto” (dove sono stati rilevati una decina di casi problematici) sia delle attività rivolte alle palazzine ATC (conoscenza dei condomini e dei loro bisogni, organizzazione di assemblee condominiali, elezioni dei consiglieri di scala, facilitazione dei rapporti con i responsabili ATC di Ivrea).

E’ stato anche organizzato un corso di formazione (“Vicini di Casa”), diluito in 3 incontri, rivolto a operatori e volontari che agiscono nel quartiere su gestione dell’aggressività, conflitto e mediazione.